Come aggiornare una varietà di patate: 5 modi

Come aggiornare una varietà di patate: 5 modi

Le varietà di patate devono essere rinnovate ogni 5-6 anni. Infatti, di anno in anno, la resa delle patate diminuisce, i tuberi iniziano a essere scarsamente conservati, la suscettibilità alle malattie diminuisce e le caratteristiche qualitative non cambiano in meglio. L’aggiornamento può essere effettuato in modo indipendente senza spendere molti soldi per l’acquisto di nuove patate da semina..

Ci sono cinque metodi collaudati, ognuno dei quali può essere applicato nel tuo cottage estivo o giardino.

Metodo 1. Coltivare piantare patate dai semi

Coltivare piantare patate dai semi

Il metodo del seme per coltivare le patate è usato raramente da chiunque. Alcuni hanno dimenticato che questo ortaggio ha i semi. Ma dopo la fioritura, su molti cespugli di patate si formano piccole palline verdi, simili a pomodori acerbi. Contengono semi di patate. Possono essere usati per coltivare patate da semina..

Innanzitutto i frutti devono essere raccolti in un sacchetto di stoffa e appesi in una stanza ben illuminata e calda fino a completa maturazione. Quando i frutti sono di colore verde chiaro e più morbidi, puoi selezionarne i semi, sciacquarli accuratamente e lasciarli asciugare. A proposito, puoi acquistare qualsiasi seme in negozi specializzati senza problemi inutili, solo una varietà pura e non ibrida è obbligatoria..

Questo metodo ha molti vantaggi:

  • Prezzo del seme economico.
  • La germinazione dei semi persiste a lungo (circa 10 anni) e non richiede particolari condizioni di conservazione.
  • Le patate da seme sono resistenti a varie malattie.

Naturalmente, la coltivazione di mini-tuberi richiederà molto impegno e pazienza, ma ne vale la pena. Questo impegnativo processo di coltivazione delle patate ti ricompenserà con un’eccellente piantagione per diverse stagioni a venire..

Metodo 2. Coltivazione di tuberi di mini patata da un grande tubero

Tuberi di mini patata in crescita da tuberi di grandi dimensioni

Questo metodo si basa sulla clonazione dei tuberi di patata. Le cellule delle patate coltivate vengono utilizzate per formare una nuova pianta. Questo “esperimento scientifico” richiederà grandi tuberi di patata, da cui coltiveremo quelli piccoli. Vanno selezionati in primavera e calati per tutta l’estate in una cantina o cantina fresca..

Per tutta la stagione estiva, i tuberi necessitano di elevata umidità dell’aria, nebulizzazione e basse temperature interne. Verso ottobre-novembre, sui tuberi di patata si formerà un forte apparato radicale con patate piccole. Questo è un eccellente materiale di piantagione protetto da tutte le malattie..

Tutti i mini-tuberi devono essere raccolti, asciugati bene e conservati fino alla prossima stagione di semina. L’anno prossimo avrai un grande raccolto della super super élite.

Metodo 3. Coltivazione di tuberi di mini patata da talee

Coltivazione di mini tuberi di patata da talee

Puoi provare ad aggiornare le varietà per talea. Per fare questo, devi scegliere il cespuglio di patate più forte e sano durante la sua crescita e sviluppo attivo estivo, contrassegnarlo in giardino e attendere fino alla fine della fioritura.

Successivamente, prendiamo il numero richiesto di rami dal cespuglio e li tagliamo in piccole talee (non più lunghe di 4 centimetri). Almeno una foglia dovrebbe rimanere su ciascuna di queste talee. Per le talee vengono utilizzate solo le parti centrali delle cime. Le talee preparate devono essere immerse in una soluzione debole di manganese (circa 4 ore).

Il sito per piantare talee dovrebbe essere selezionato in un luogo ombreggiato, senza luce solare diretta. Si consiglia di piantare talee di patate in una giornata nuvolosa cupa o dopo il tramonto. Il terreno nei letti deve prima essere soffice e inumidito. La distanza tra i letti dovrebbe essere di almeno 20 centimetri e tra le piante – circa 3 centimetri.

Quando si piantano le talee, è molto importante cospargerle di terra in modo che anche la foglia di patata sia coperta di terra (circa il 60-70 percento). Dovrebbe essere in posizione verticale.

Immediatamente dopo la semina, sui letti viene steso uno strato di pacciamatura e viene effettuata un’abbondante irrigazione. Dopo 15-20 giorni, le cime diventeranno gialle e asciutte e inizierà la formazione di un mini-tubero nel terreno. Il tubero riceverà dalle foglie tutti i nutrienti necessari per il suo sviluppo. Passeranno altre due settimane e sarà possibile estrarre le talee con tuberi cresciuti..

I mini-tuberi così coltivati ​​devono essere disinfettati (in una soluzione debole di manganese), asciugati accuratamente al sole e piegati per essere conservati in sacchetti di tessuto naturale. Saranno perfettamente conservati fino alla prossima stagione di semina..

Metodo 4. Coltivazione di patate da semina dalle cime dei tuberi

Coltivazione di patate da semina dalle cime dei tuberi

Questo metodo è semplice come il precedente. Verranno ora utilizzate le cime dei tuberi di patata. Le patate più grandi delle migliori varietà vengono selezionate durante la raccolta (fine estate – inizio autunno) e messe da parte separatamente dalle altre per la conservazione e la germinazione fino alla primavera.

In primavera, tutti questi tuberi vengono potati: le cime, insieme ai germogli, vengono tagliate di circa un terzo. Tutte queste parti rifilate vengono disposte in segatura, spruzzate abbondantemente con acqua e lasciate fino alla germinazione. Le parti rimanenti dei tuberi possono essere utilizzate per la semina nel terreno in modo standard..

Dopo circa tre settimane, le cime di patate germoglieranno e attecchiranno. Ciò significa che sono pronti per essere piantati in letti aperti. I tuberi vengono piantati a una distanza di almeno trenta centimetri l’uno dall’altro a una profondità di circa cinque centimetri.

Metodo 5. Coltivazione di patate da semina dai germogli

Coltivazione di patate da seme dai germogli

Se vuoi rinnovare la varietà molto velocemente, in poco tempo, allora questo metodo è il più adatto. In questo modo è possibile coltivare più di quaranta cespugli da un tubero di patata..

Dai un’occhiata più da vicino ai tuberi di patata germogliati. Differiscono l’uno dall’altro per i germogli. Alcuni germogli sono forti e succosi (verdi), mentre altri sono pallidi e semiappassiti. E questo perché il primo è cresciuto nella luce (luce) e il secondo nell’ombra (ombra). Entrambi i tipi di germogli possono essere utilizzati per la semina. Sono piantati direttamente nel terreno nei letti o in vasi individuali..

I germogli cresciuti alla luce dovrebbero essere piantati insieme alle radici rudimentali e solo uno alla volta. I germogli formati all’ombra dovranno essere tagliati in piccoli pezzi, ognuno dei quali dovrebbe avere un bocciolo. Entrambi i tipi di germogli sono ricoperti di terra per circa due terzi.

Il terreno di alta qualità è di grande importanza per coltivare le piante in questo modo. Dovrebbe contenere tutta la quantità necessaria di sostanze nutritive, quindi non puoi fare a meno dell’alimentazione. I fertilizzanti vengono applicati una volta alla settimana. Si consiglia di nutrire le patate una ad una: una settimana – con infuso di erbe o cenere, e l’altra – con infuso di vermicompost.

Quando raccogli le patate germogliate, scegli i tuberi migliori e conservali per la prossima semina.

Si raccomanda di effettuare con attenzione la selezione del materiale di piantagione per il prossimo anno. Individua e contrassegna i cespugli di patate più forti e più sani durante la stagione estiva. Durante la raccolta, è necessario lasciare non solo grandi esemplari da tali cespugli, ma anche le patate più piccole. Quindi sarà necessario aggiornare le varietà solo dopo 6-7 anni. Sbarazzati della tradizione di lasciare solo i tuberi di patata più piccoli per la semina. Con tale materiale di semina, sarà necessario aggiornare le varietà di patate ogni 2-3 anni..