Regali per la mamma: guanti da forno

Presine da cucina fai da te, master class

Chi altro non ha inventato niente come regalo per la propria madre per una vacanza luminosa che è proprio dietro l’angolo: la festa della mamma? Allora sei proprio nel posto giusto! Ora impareremo come fare regali meravigliosi con i materiali più ordinari, a volte anche apparentemente inutili! Ma ora, nelle tue mani, questi materiali prenderanno vita e avranno una “seconda vita”, che sicuramente piacerà a tua madre!

Oggi ci occuperemo di tali mestieri necessari:

Oggi ci occuperemo di tali mestieri necessari:

Prima di cose molto necessarie: uno scalda teiera con un guanto da forno!

Come cucire i guanti da forno da cucina con le tue mani

Per la festa della mamma regaliamo alla mamma un termoforo fatto a mano con presine:

Come cucire i guanti da forno da cucina con le tue mani

Dai un’occhiata a questo divertente set! È in grado di decorare qualsiasi cucina e dare a tutte le “chicche” della mamma un aroma speciale e mamma – ispirazione creativa in tutto!

Quindi, per creare una tale bellezza, abbiamo bisogno di piccoli lembi di tessuto! MA … affinché il nostro regalo si adatti armoniosamente all’interno della cucina, dovresti prestare particolare attenzione alla combinazione di colori della cucina stessa e raccogliere gli scarti delle sfumature appropriate! Penso che sia “non difficile”!

Per cucire un termoforo per teiera con guanti da forno con le tue mani, prepara:

  • Cartone spesso per modelli;
  • Strisce di tessuto;
  • Forbici affilate;
  • Righello e matita;
  • Fodera in tessuto;
  • Drappo o imbottitura per lo strato interno;
  • Ago e filo;
  • Perni;
  • Gambo di un colore adatto;
  • Preferibilmente una macchina da cucire.

Quindi, iniziamo cucendo un termoforo per una teiera:

1. Usando un righello di cartone pesante e una matita semplice, crea un motivo per il futuro termoforo. Considera l’opzione che abbiamo proposto, se il tuo bollitore ha una dimensione o una forma leggermente diversa, accendi la tua immaginazione e modifica tu stesso il tuo modello:

Considera l'opzione che abbiamo proposto, se il tuo bollitore ha una dimensione o una forma leggermente diversa, accendi la tua immaginazione e modifica tu stesso il tuo modello

2. Se decidi di essere guidato dal motivo che abbiamo proposto, ritaglia 5 strisce da un colore di tessuto adatto, la cui larghezza dovrebbe essere di 4 cm.

3. Cuci insieme tutte le strisce sui lati lunghi, dovresti ottenere un pezzo di tessuto “a righe”.

4. Capovolgi il nostro tessuto grezzo sul rovescio, stiralo bene e non dimenticare di levigare i margini di cucitura in una direzione.

5. Taglia 4 pezzi da un pezzo a strisce, due dei quali possono essere messi lungo le strisce colorate e due – trasversalmente.

6. Da un unico pezzo di tessuto dello stesso colore (qualsiasi tessuto da cui sono state tagliate le strisce) tagliare il fondo per il nostro termoforo.

7. Prendiamo due parti laterali del termoforo, una – strisce longitudinali, l’altra – trasversali e le cuciamo insieme.

8. Passando al nostro tessuto di rivestimento e all’imbottitura. Ritagliamo tutti gli elementi del nostro termoforo da questi materiali. Allo stesso tempo, ricorda che tutte queste parti devono essere più grandi del lato anteriore di 1,5 cm per lato.!

9. Mettiamo le nostre parti una sopra l’altra a strati, trapuntando tutto bene! Dopo questa procedura, dovresti ancora una volta chiarire le dimensioni dei nostri spazi vuoti secondo il modello..

10. Per garantire che il nostro termoforo aderisca perfettamente al bollitore e non voli via, è necessario fornire al nostro termoforo un cavo e anelli speciali. Innanzitutto, ci occuperemo dei passanti, poiché dovremo cucirli sul termoforo. Quindi, tagliamo una striscia di tessuto lunga 20 cm e larga 7,5 cm. Per mantenere la nostra asola ordinata e avere bordi lisci, ecco cosa fare:

• Piega le sezioni lunghe della nostra striscia di 0,75 cm verso l’interno ad ogni gemito.

• Piegare la parte risultante a metà in modo che i tagli dei bordi piegati siano all’interno del pezzo.

• Cucire lungo il bordo della striscia dove si incontrano i lati piegati. Si è rivelato essere un tale cavo di tessuto.

11. E ora prendiamo le forbici e tagliamo il pizzo risultante in quattro parti uguali – eccoli, anelli per un termoforo!

12. Torniamo ai dettagli del nostro termoforo e fissiamo con i perni degli anelli piegati due volte al centro di ciascun lato del futuro termoforo, naturalmente dall’interno verso l’esterno.

13. Cuciamo i bordi delle nostre parti laterali con un rotolo, così come la parte superiore del nostro futuro termoforo, cuciamo anelli sul bordo inferiore della ruota.

14. Applichiamo il fondo alle parti laterali del termoforo.

15. Cucire il fondo ai lati.

16. Secondo il metodo di creazione degli occhielli, cuciamo un pizzo. Lo facciamo passare attraverso gli anelli ottenuti, il termoforo è pronto!

L'ultima procedura: non dimenticare di rimuovere tutta la miscela, altrimenti il ​​prodotto avrà un aspetto sciatto e non finito

L’ultima procedura: non dimenticare di rimuovere tutta la miscela, altrimenti il ​​prodotto avrà un aspetto sciatto e non finito!

Presina da cucina:

1. Ritaglia 4 strisce dagli stessi tessuti di cui è fatto lo scalda teiera. Ogni striscia deve essere lunga 72 cm e larga 3,5 cm.

2. Cucire le strisce insieme.

3. Stirare la striscia di tessuto a strisce risultante e stirare le quote in una direzione.

4. Di nuovo prendiamo un cartone, un righello e una matita nelle nostre mani e disegniamo su di esso un motivo per un guanto da forno. Sarà uno schema molto leggero, composto da un solo triangolo equilatero, largo 11 cm per lato..

5. Ritaglia 12 triangoli come mostrato nell’immagine:

foto presine cucina fai da tefoto presine cucina fai da te

Da 12 triangoli equilateri, otterrai due presine intere.!

6. Seleziona e cuci tre triangoli, ricordando di stirare ogni punto mentre cuci. Sono venuti fuori due dettagli.

7. Piega le due parti insieme e fissa il centro di convergenza di tutti e 6 i triangoli con uno spillo. Cuci tutto in modo ordinato.

8. Passiamo ai lati interni e di rivestimento del nostro mestiere. Ritagliamo la parte interna dall’imbottitura o dal drappeggio e il tessuto del rivestimento è fatto meglio con colori scuri. Queste parti dovrebbero essere più grandi del nostro lato anteriore e sporgere di 1 cm da ciascun bordo.

9. Spazziamo via le tre parti del nostro guanto da forno e imbottiamo tutto bene.!

10. Stiriamo la presina, tagliamo l’imbottitura in eccesso o il drappo. Cuciamo un cappio su uno dei bordi della presina e cuciamo l’intero lato esterno lungo il contorno con un gambo. Più stretto il volante si adatta al bordo della virata, più bella e ordinata risulterà la nostra virata.!

Il regalo è pronto! Puoi tranquillamente darlo alla tua amata e carissima madre.!