Pupazzo di neve fai-da-te su un albero di Natale, master class

Pupazzo di neve fai-da-te su un albero di Natale, master class

Presto, su tutti gli alberi del paese e sotto di loro ci saranno molti giocattoli di Capodanno di tutti i tipi realizzati con una varietà di materiali! Se ami la neve, i divertenti giochi con le palle di neve, il pupazzo di neve, allora questo articolo fa per te.!

Portiamo alla tua attenzione una master class sulla creazione di un divertente pupazzo di neve di spugna, o anche di un intero esercito di spugna innevata (per quanto la tua forza e il tuo desiderio siano sufficienti), che “farà la guardia” durante le vacanze di Capodanno e proteggerà il tuo umore gioioso , allegro entusiasmo e tutte le sorprese preparate per ogni membro della tua famiglia! Se lo desideri, puoi “inviare a servire” un tale pupazzo di neve ai tuoi migliori amici, genitori … questo è un ottimo regalo di Capodanno per te stesso e persino cucito con le tue stesse mani!

è un ottimo regalo di Capodanno per te stesso e persino cucito con le tue stesse mani

Come puoi vedere, il nostro pupazzi di neve sono costituiti da un panno di spugna, che li rende morbidi e soffici, quindi per fare esattamente lo stesso pupazzo di neve, prepara:

  • Spugna nei seguenti colori:

    o Bianco;

    o Verde.

  • Il riempitivo è winterizer sintetico, holofiber o semplicemente cotone idrofilo;
  • Pile in diversi colori vivaci;
  • Piccole perline o bottoni semicircolari in nero per gli occhi;
  • Forbici ricci e ordinarie;
  • Aghi con filo (in tinta con i tessuti);
  • Perni;
  • Un foglio di carta, una penna, un righello (per creare un motivo);
  • Macchina da cucire;
  • Colla.

Dopo aver preparato i materiali necessari, diventa creativo e inizia.

Giocattolo dell’albero di Natale fai da te: pupazzo di neve

1. Inizialmente, saremo impegnati nella fabbricazione di tre palline “da neve”, di diverse dimensioni, di cui sarà composto il nostro pupazzo di neve. Le palline sono composte da sei cunei ciascuna, grazie alle quali viene preservata la corretta forma sferica delle tre parti del nostro pupazzo di neve. Per ritagliare i cunei, dobbiamo piegare a metà la spugna e attaccare al tessuto i motivi a cuneo di carta già pronti. I cunei devono essere contrassegnati con 3 pezzi. ogni dimensione, con una piccola distanza tra le parti.

I cunei devono essere contrassegnati con 3 pezzi. ogni dimensione, con una piccola distanza tra le parti.

Ora parliamo delle dimensioni dei cunei: i cunei più piccoli dovrebbero avere una dimensione di 7,5 cm, quelli medi dovrebbero essere di 8,5 cm e i cunei più grandi dovrebbero essere di 10,5 cm. Il giocattolo stesso sarà alto circa 25 cm

2. La fase successiva: cuciamo (senza tagliare !!!) su un lato ogni dettaglio.

3. Ritaglia i dettagli con le normali forbici, non dimenticare i margini di cucitura:

Ritagliamo i dettagli con le normali forbici, non dimenticare i margini di cucitura

Abbiamo 9 doppie parti – tre di ogni dimensione!

4. Appuntare tutti e tre i pezzi di ogni dimensione con spilli e macinarli su una macchina da scrivere, mentre non dimenticare di lasciare 2-3 cm non cuciti, attraverso questo foro possiamo girare il pezzo e riempirlo di stucco!

4. Appuntare tutte e tre le parti di ogni dimensione con spilli e macinarle su una macchina da scrivere

5. Tiriamo fuori gli spazi vuoti sul gemito anteriore e li riempiamo con qualsiasi riempitivo. Un winterizer sintetico o un holofiber è l’ideale, ma se non si dispone di tali materiali, funzionerà anche l’imbottitura o il normale cotone idrofilo medico. Ecco le “palle di neve” che abbiamo ottenuto:

Tiriamo fuori gli spazi vuoti sul davanti gemiti e riempiamo con qualsiasi riempitivo

6. Le palline sono pronte: è ora di dare loro l’aspetto di un pupazzo di neve! Iniziamo a cucire una palla all’altra, partendo dalla più grande (base) alla più piccola (testa):

6. Le palline sono pronte: è ora di dare loro l'aspetto di un pupazzo di neve

7. Ogni pupazzo di neve che si rispetti deve avere il naso a “carota”. Quindi ora saremo impegnati nella produzione di un tale attributo, che è necessario per un pupazzo di neve. Tutto è fatto semplicemente, prendiamo un morbido tessuto arancione (per abbinare il colore di una carota naturale), pieghiamo il tessuto a metà, segniamo e ritagliamo un triangolo, lo cuciamo (a mano o su una macchina da cucire – decidi tu). Giriamo il “naso” sul lato anteriore e lo riempiamo di riempitivo:

Tiriamo fuori il

8. Cucire con cura la “carota” alla testa del pupazzo di neve, si consiglia di utilizzare la cucitura “segreta”:

Cuciamo con cura la

9. Forma – sì, anche il naso-carota, ora devi attaccare magnificamente gli occhi al pupazzo di neve – è molto importante indovinare la loro posizione, perché se li cuci troppo lontano l’uno dall’altro, il giocattolo non sarà più così carino!

La forma c'è, anche il naso è una carota, ora devi attaccare magnificamente gli occhi al pupazzo di neve

Due perline nere, o bottoni semicircolari, serviranno da spioncino:

Due perline nere, o bottoni semicircolari, serviranno da spioncino:

10. Abbiamo QUASI un vero pupazzo di neve! Miglioriamolo ancora un po’ dandogli un paio di braccia e gambe! Per prima cosa, disegna un motivo su carta:

Miglioriamolo ancora un po' dandogli un paio di braccia e gambe

11. Poiché il nostro pupazzo di neve è cucito con una spugna bianca, realizzeremo braccia e gambe nello stesso stile. Piega la spugna a metà, applica i motivi, delinea e ritaglia. Dopodiché, cuciamo le parti, senza dimenticare di lasciare un piccolo foro. Tiriamo fuori le maniglie e le gambe attraverso di esso, le riempiamo di stucco. Cucire il buco.

Piega la spugna a metà, applica i motivi, delinea e taglia

Dopodiché cuciamo le parti, senza dimenticare di lasciare un piccolo foro.

Dopodiché cuciamo le parti, senza dimenticare di lasciare un piccolo foro.

12. Cuciremo le maniglie al corpo del pupazzo di neve in un modo molto interessante! Per capire COME è, guarda bene la nostra foto:

Cuciremo le maniglie al corpo del pupazzo di neve in un modo molto interessante!

13. Hai già imparato a realizzare punti ciechi, quindi non sarà molto difficile per te usare di nuovo questa tecnica e cucire le gambe al pupazzo di neve:

Hai già imparato come eseguire i punti ciechi, quindi non sarà molto difficile per te utilizzare di nuovo questa tecnica.

IL PUPAZZO DI NEVE È PRONTO! MA…

Vestiamolo un po ‘, in modo che di notte sia più caldo per lui “gelido” da appendere all’albero, o stare sotto di esso “di guardia”.

Accessori fai da te per il pupazzo di neve di Capodanno

Bene, di cosa hai bisogno in inverno per non congelare e non ammalarti? Ovviamente cappello, sciarpa e guanti! È in loro che ora vestiremo il nostro bell’uomo!

1. Cominciamo con l’intestazione. Abbiamo bisogno di un pezzo di pile luminoso di 21×15 cm.Ora tutto è semplice: piega il rettangolo a metà e cuci un bordo laterale su una macchina da scrivere:

Ora tutto è semplice: piega il rettangolo a metà e cuci un bordo laterale su una macchina da scrivere

2. E ora abbiamo finalmente bisogno delle forbici per ricci! Tagliare il bordo con le forbici ricci sul lato inferiore del pezzo e tagliare la “frangia” nella parte superiore del pezzo con le stesse forbici:

E ora abbiamo finalmente bisogno delle forbici per ricci!

3. Mettiamo il pupazzo di neve in un cappello, pieghiamo la parte riccia inferiore del berretto, tagliamo una piccola striscia di pile da cui è fatto il berretto e leghiamo una frangia attorno ad essa in modo da ottenere un vero cappello con un pompon :

Vestiamo il pupazzo di neve con un cappello, pieghiamo la parte riccia inferiore del cappello

Se lo desideri, puoi incollare il bordo inferiore del cappuccio alla testa o puoi orlarlo in più punti con una cucitura cieca:

Se lo desideri, puoi incollare il bordo inferiore del cappuccio alla testa.

4. “Cucire” una sciarpa per un pupazzo di neve è facile come sgusciare le pere, basta tagliare una piccola striscia di pile di 25×6 cm, piegarla a metà e tagliare la “frangia” con le forbici ricci. Resta solo da legare una sciarpa al collo!

Tagliare il bordo con le forbici ricci sul lato inferiore del pezzo e tagliare la

5. È arrivato il turno di cucire i guanti per il nostro pupazzo di neve. Useremo un modello per le mani e ritagliamo quattro spazi vuoti da un vello luminoso piegato a metà. Tagliali a coppie su una macchina da cucire, capovolgili, taglia il bordo inferiore con le forbici ricci. Indossiamo guanti già pronti sulle mani “insensibili” del pupazzo di neve – lascialo stare al caldo! Piega i bordi ricci dei guanti e incollali al pupazzo di neve. In alternativa, cucile in più punti con punti nascosti..

È ora di cucire i guanti per il nostro pupazzo di neve

Il nostro pupazzo di neve ha già tutto: un cappello, una sciarpa e persino guanti … è solo il suo albero di Natale con i giocattoli, per la felicità completa, gli manca! Risolviamo questo problema!

Il nostro pupazzo di neve ha già tutto: cappello, sciarpa e persino guanti

Albero di Natale in spugna per pupazzo di neve

Per questo “capolavoro” abbiamo bisogno di una spugna di qualsiasi tonalità verde, stucco, pezzi di tessuto multicolore per “giocattoli” dell’albero di Natale.

  • Disegniamo su carta un motivo per il nostro albero, dovremmo ottenere un triangolo con lati 17×16 cm e un cerchio:

Disegniamo su carta un motivo per il nostro albero, dovremmo ottenere un triangolo con lati di 17x16 cm e un cerchio

  • Applichiamo il motivo (triangolo e cerchio) alla spugna, li tracciamo e li ritagliamo con normali forbici affilate. Piega il triangolo a metà. Allineare i bordi e cucire sulla macchina da cucire, lasciando un piccolo foro:

Applichiamo il motivo (triangolo e cerchio) alla spugna, li tracciamo e li ritagliamo con normali forbici affilate

  • Alla parte triangolare risultante, fissiamo il fondo dell’albero di Natale con spilli, cuciamolo ordinatamente:

Alla parte triangolare risultante, fissiamo il fondo dell'albero di Natale con spilli

  • Attraverso un foro appositamente lasciato, capovolgi il pezzo, riempilo di stucco e cuci il buco con punti segreti:

Girare il pezzo attraverso un foro appositamente lasciato.

  • Cuciamo l’albero appena coniato al pupazzo di neve, deve stringerlo con le maniglie:

Cuciamo l'albero di Natale appena coniato al pupazzo di neve, deve stringerlo con le maniglie

  • L’albero di Natale è già lì, decoriamolo con i “giocattoli” e, così, diamogli festa e atmosfera! Per fare questo, devi solo ritagliare cerchi da pezzi di tessuto luminosi e incollarli sull’albero di Natale:

Per fare questo, devi solo ritagliare cerchi da pezzi di tessuto luminosi e incollarli sull'albero di Natale.

Il pupazzo di neve è pronto, ma se vuoi ravvivarlo un po ‘di più, puoi dargli un leggero rossore. Per fare questo, usa un normale pennello artistico e un fard cosmetico o una cipria. Intingi leggermente il pennello nel fard e incipria le guance del pupazzo di neve:

Intingi leggermente il pennello nel fard e incipria le guance del pupazzo di neve

Ora, piuttosto, vesti il ​​tuo albero di Natale e metti una “sentinella” così carina sotto di esso!

IDEA: dopo aver completato 20-30 di questi pupazzi di neve e averli cuciti prima nei passanti sotto il cappello. Puoi creare esclusive decorazioni per l’albero di Natale, decorando l’albero di abete, creeremo un’immagine molto interessante dell’albero di Capodanno! Immagina: un albero di Natale decorato SOLO con pupazzi di neve e persino cucito con le tue mani … CLASS!

L'albero è già lì, decoriamolo con

E se il tuo albero di Natale è anche opera delle tue mani, allora sarà già PILOTA SUPERIORE!

Piuttosto, piuttosto, non esitare a lungo, ma inizia un “lavoro creativo” chiamato “PUPAZZO DI NEVE”!