Arrampicata al filodendro

Filodendro. Infermieristica e riproduzione. Trapianto e irrigazione

Il filodendro rampicante è una pianta d’appartamento che non può crescere senza una cosiddetta base, che è un albero. Esistono molte varietà di filodendri. Questa pianta può raggiungere dimensioni enormi, quindi una stanza spaziosa in cui sarà più comodo crescere e sembrerà molto più interessante sarà la più adatta a loro..

Il filodendro ha molti cosiddetti parenti, sia per dimensioni che per sviluppo. Uno dei più simili è il monstera (lei, come il filodendro, fa parte della famiglia degli aroidi, ma di una specie leggermente diversa). Il più conveniente per crescere in un normale piccolo appartamento è una sottospecie di filodendro come l’arrampicata. A differenza di altri, può essere coltivato in un normale vaso o cesto, non occuperà molto spazio e non ci vorrà molto tempo per il corteggiamento, poiché è abbastanza senza pretese e cresce bene all’ombra.

Ci sono molti altri tipi di questa cultura, che cresceranno abbastanza bene anche in un piccolo appartamento. Questo può essere considerato un filodendro con un “nome” così interessante come verrucoso. Le foglie di questa pianta sono leggermente più decorative di quelle di altre specie, ma comunque, senza una base, non crescerà bella e sana..

Sello è un altro tipo di filodendro, che si distingue per le sue foglie belle, ma non proprio piccole. Sebbene la crescita di questa pianta raggiunga un massimo di 1,5 metri e, a quanto pare, non porti inconvenienti se coltivata in un appartamento angusto, la pianta può crescere abbastanza in larghezza. Anche se le piante differiscono per dimensioni o sono di tipi diversi, la cura per loro sarà esattamente la stessa (questo è se la coltura viene coltivata in casa).

Prendersi cura di un filodendro che si arrampica in casa

Cura del filodendro

Temperatura

Il filodendro rampicante tollera bene il calore. Se molte altre piante sono abbastanza difficili da tollerare durante il periodo estivo, il filodendro vive bene, a condizione che sia costantemente alimentato con umidità. La temperatura dell’aria più confortevole è di 25 gradi. In inverno, la temperatura ottimale non è inferiore a 15 gradi. La bozza è considerata l’unico nemico, quindi non è consigliabile coltivare per strada..

Illuminazione

Quasi tutti i tipi di filodendri preferiscono crescere in una luce abbastanza intensa. Anche se l’impianto si trova in un ampio atrio o in una sala spaziosa, la luce è comunque necessaria, nonostante la tolleranza all’ombra. Ci sono solo poche specie di questa cultura che crescono bene in perfetta ombra senza luce, come l’arrampicata, così come il filodendro arrossato. Non dimenticare che i raggi diretti del sole non dovrebbero colpire la pianta..

irrigazione

Come far crescere correttamente un filodendro rampicante in un appartamento

Il filodendro rampicante è una coltura che preferisce crescere con una quantità sufficiente di umidità, quindi uno dei fattori principali per una buona crescita è l’irrigazione costante e completa. Questo è particolarmente importante nelle giornate estive, quando la terra si asciuga all’istante. Dopo l’irrigazione, quando il terreno è completamente saturo, l’acqua scaricata deve essere scaricata dal supporto. Ma in inverno, devi annaffiare la pianta con molta attenzione. Se la temperatura dell’aria è sufficientemente bassa, l’eccessiva umidità può essere dannosa. Sia il forte ristagno che l’essiccazione diventeranno distruttivi, quindi è necessario monitorare attentamente sia la temperatura dell’aria che le condizioni del suolo. Un punto importante nell’irrigazione è l’acqua: non dovrebbe esserci calce dentro.

Di conseguenza, l’acqua del rubinetto di un appartamento o di una casa di città non è pericolosa per la cultura, ma l’acqua di un pozzo, o estratta con l’aiuto di un pozzo, che include necessariamente una certa percentuale di calce, è molto probabilmente non del tutto adatta . C’è una specie di filodendro – filodendro in bottiglia, quindi questa pianta può facilmente sopportare diversi giorni senza umidità, ma non di più. Questa specie accumula acqua nelle sue foglie, quindi può facilmente vivere senza annaffiature quotidiane..

Livello di umidità

Per il filodendro rampicante, un’umidità dell’aria sufficientemente elevata è molto importante. Quando fuori è inverno e nelle case il riscaldamento è acceso, l’aria è piuttosto stantia e secca, quindi è consigliabile spruzzare le foglie con acqua ogni giorno o fare una cosiddetta doccia. A volte un tubo speciale fatto di fibre di muschio, o cocco, funge da supporto per una tale pianta. Inumidendolo può anche idratare bene il filodendro. Va ricordato che sia per l’irrigazione che per la bagnatura il tubo deve essere tiepido. Pulire tutte le foglie con un panno umido darà alla pianta non solo forza, ma la renderà anche più luminosa e bella. Molte persone preferiscono utilizzare una varietà di smalti per foglie..

Top spogliatoio

Il filodendro può riprodursi con quasi tutte le parti.

L’arrampicata del filodendro cresce attivamente per circa otto mesi su dodici. La crescita più vigorosa dura da marzo a settembre. Durante questo periodo, la pianta ha bisogno soprattutto di un’alimentazione costante. Un paio di volte al mese, durante la crescita attiva, è necessario nutrire la coltura. Soprattutto, per questo sono adatti fertilizzanti speciali, che riempiono le piante con tutti i componenti e le sostanze necessari. Si ritiene che se il fertilizzante contiene azoto, la pianta crescerà più velocemente. Pertanto, se non è necessaria una crescita urgente, è necessario scegliere un fertilizzante senza azoto..

Trasferimento

Il filodendro rampicante necessita di un reimpianto periodico. Una giovane pianta viene trapiantata ogni primavera e dal terzo anno di vita può essere trapiantata ad intervalli di due anni. Poiché la coltura aumenta di dimensioni ogni anno, il vaso dovrebbe essere più spazioso ogni anno rispetto al precedente. Per le piante già coltivate, è sufficiente cambiare semplicemente il terreno dall’alto, il reimpianto non è più necessario. Solo il vaso dovrebbe corrispondere alle dimensioni del raccolto, perché la pianta muore semplicemente in condizioni anguste. Esistono diverse opzioni per la composizione della terra, ma la migliore è una miscela di torba, torba e terreno di humus e aggiungere sabbia. Per le piante adulte è adatta una miscela di torba, conifere e terreno frondoso con sabbia..

Riproduzione del filodendro rampicante

il filodendro può essere piuttosto pericoloso per la salute umana

Il filodendro rampicante può riprodursi in quasi ogni sua parte. Per la riproduzione, puoi prendere parte del tronco, la parte superiore della pianta, direttamente le radici, le foglie, i semi. Propagare un filodendro con talee apicali è più comune. La condizione più importante affinché tutto vada bene è una temperatura fino a 30 gradi e un’umidità sufficientemente elevata. Pertanto, è meglio propagare un filodendro in estate o in primavera, in inverno è molto difficile creare condizioni adatte per un tale processo. Per creare l’umidità necessaria, puoi prendere uno speciale tappo di vetro o polietilene, un normale barattolo. Affinché le talee crescano bene, devono essere costantemente ventilate. Questo dovrebbe essere fatto ogni due giorni, o più spesso. Se il gambo sta radicando, è meglio farlo usando sabbia umida. Il filodendro ha bisogno di essere potato periodicamente, questo gli permetterà di crescere meglio, renderlo più ringiovanito.

Parassiti e malattie

Se il filodendro rampicante è adeguatamente curato, tutti i requisiti sono soddisfatti, quindi gli insetti dannosi non lo attaccheranno. Ma in linea di principio, ci sono diversi nemici per questo tipo di pianta. Il più pericoloso è il fodero. È pericoloso perché nei primi intervalli quando appare, non è affatto visibile, è così scarso. Ma stabilendosi sulle foglie della pianta, la cocciniglia inizia a succhiare il succo, a seguito del quale la cultura si asciuga, le foglie appassiscono e alla fine la pianta muore semplicemente. Gli acari di ragno e i tripidi sono altri cattivi nemici che danneggiano anche la pianta..

Va ricordato che l’arrampicata sul filodendro può essere piuttosto pericoloso per la salute umana. Il succo che producono può avere un effetto molto negativo sulla mucosa e solo sulla pelle. Per evitare tutti i tipi di lesioni, è necessario prendere precauzioni. Quando si prende cura di un filodendro rampicante, è indispensabile indossare i guanti in modo che il succo non entri sulla pelle esposta. Lo strumento utilizzato per la cura della coltura deve essere accuratamente lavato, così come le mani, nonostante indossassero i guanti. Se ci sono bambini in casa, in nessun caso dovrebbero essere autorizzati a toccare la pianta. Anche gli animali devono essere tenuti lontani dal filodendro, perché la cosa più difficile da spiegare loro è che è pericoloso..