Timo: coltiviamo il timo per l’orto e in casa

Timo crescente o timo dai semi per le piantine a casa. Descrizione, foto delle varietà

Il timo è una pianta perenne (altro nome per il timo) comune nelle zone temperate dell’Asia, dell’Europa e persino del continente africano. Ci sono circa quattrocento specie ed è un arbusto nano strisciante con piccole foglie verde scuro e infiorescenze di sfumature bianche, una tantum o viola. Ha un caratteristico e piacevolissimo profumo di agrumi

Tra i popoli slavi, il timo era chiamato erba di Bogorodskaya. Da tempo immemorabile, le persone hanno iniziato a usare tinture e decotti di timo o timo nella medicina popolare, come agente antinfiammatorio e antimicrobico. Lo straordinario profumo di limone ha reso il timo un condimento popolare nella cucina di molte nazioni. La presenza di un gran numero di vari oli essenziali nella composizione del timo è ampiamente utilizzata dai cosmetologi e dalla fabbricazione di molti prodotti di profumeria.

Per la sua bellezza, varietà, senza pretese e un gran numero di varietà decorative, il timo viene spesso utilizzato nella progettazione del paesaggio di cottage personali ed estivi. Guardando le aiuole e le colline alpine, ricoperte di timo di diverse sfumature di colore, si pone involontariamente il confronto della pianta con un tappeto vivente verde-viola, che emana un profumo unico di limone.

Semina e coltivazione del timo

Semina e coltivazione del timo

Esistono tre modi principali per propagare il timo strisciante: talee, divisione di un cespuglio adulto e semi.

Quando il timo viene propagato per talea, una parte di un germoglio verde sano (non più di 5 centimetri di dimensione) viene accuratamente tagliata e piantata in un contenitore pieno di terreno pre-preparato. Il terreno deve essere sciolto, leggero e contenere sabbia, torba e cenere di legno. Il gambo viene piantato nel terreno, coperto da un tappo di vetro o plastica, creando così un microclima umido. È molto importante innaffiare correttamente la talea, al timo non piace il terreno troppo umido.

Divisione di un grande cespuglio adulto in germogli. È necessario separare il cespuglio, con molta attenzione e attenzione, in modo da non danneggiare l’apparato radicale di ogni futura pianta. Per un migliore radicamento, cerca di non scuotere il terreno dalle radici. Atterra su un’area preparata e ben riscaldata dal sole.

La coltivazione di piantine dai semi consente di ottenere una grande quantità di materiale di semina. I semi di timo vengono sparsi in una serra o in una serra a una profondità di 5 millimetri. Per seminare un metro quadrato dell’area preparata è sufficiente 1 grammo di semi. I primi germogli di timo germoglieranno in 20-25 giorni. Dopo l’aumento dei semi di timo, i germogli vengono diradati, inumiditi (con moderazione, non abusare dell’irrigazione), le erbacce vengono regolarmente rimosse. In primavera, le giovani piante mature vengono piantate su scivoli alpini, aiuole, il timo viene utilizzato come confine vivente per i percorsi del giardino.

Il terreno per le future piantine di timo dovrebbe avere una struttura sciolta, contenere sabbia, elementi di torba e cenere. La distanza tra le file di piantine piantate dovrebbe essere di almeno venti, venticinque centimetri e la distanza tra le singole piante di fila dovrebbe essere compresa tra 20 e 30 centimetri. Le piante piantate da vicino interferiranno l’una con l’altra e i fiori risulteranno piccoli.

Caratteristiche della cura del timo

Caratteristiche della cura del timo

Le regole per prendersi cura di una pianta come il timo non sono complicate, ma richiedono una stretta osservanza di tutte le procedure necessarie..

  • Per la semina, dovresti scegliere aree di terreno ben riscaldate dal sole e protette dal vento. Il timo coltivato all’ombra produce meno fiori e boccioli.
  • Due volte all’anno, in autunno e in primavera, allentare accuratamente il terreno tra le piante e applicare un complesso di fertilizzanti. È meglio applicare fertilizzanti dopo aver falciato la maggior parte della massa verde della pianta. Si consiglia di allentare il terreno con molta attenzione, le radici della pianta si trovano vicino alla superficie del suolo ed è molto facile danneggiare l’apparato radicale.
  • Il timo è una pianta termofila e per l’inverno deve essere accuratamente ricoperto di fogliame secco o paglia..
  • Il regime di irrigazione del timo dipende dalla quantità di precipitazioni naturali. Il terreno dovrebbe essere moderatamente umido, l’aumento del contenuto di umidità nel terreno sotto un denso tappeto di foglie e fiori porta alla formazione di marciume grigio, le radici si bagnano e la pianta muore.
  • Rimuovere tempestivamente e regolarmente le erbacce in modo che le erbacce a crescita rapida non interferiscano con lo sviluppo di giovani germogli.
  • Uno strumento speciale dovrebbe essere usato per tagliare i cespugli di timo troppo cresciuti. Strappando grandi germogli extra con le mani, puoi facilmente estrarre un cespuglio sano dal terreno.
  • Durante il periodo di inizio della fioritura e la formazione di gemme, la quantità di irrigazione dovrebbe essere aumentata. Quindi i fiori sbocceranno più velocemente e delizieranno più a lungo con la loro bellezza e il loro profumo..
  • Il controllo e l’ispezione regolari dei cespugli di timo aiuteranno a notare la comparsa di parassiti in tempo e ad adottare misure appropriate..
  • Per rendere un elegante tappeto vivente piacevole alla vista ogni estate, dovresti cambiare il sito di impianto del timo strisciante ogni 3-4 anni.
  • Il momento del trapianto di timo non ha molta importanza, è importante farlo prima dell’inizio del freddo intenso, in modo che la pianta attecchisca e attecchisca bene. La raccolta delle erbe di timo per tisane o tinture medicinali tradizionalmente in Russia ha avuto luogo nel giorno della Santissima Trinità. Asciugare l’erba di timo all’ombra, stendendola su un panno di lino o cotone. Inoltre, bacche essiccate e frutti di timo sono uno squisito condimento per piatti di carne, pesce e verdure..

È interessante notare che il timo può essere coltivato non solo all’aperto in aiuole o aiuole, ma anche in un normale appartamento, piantandolo in un contenitore speciale o in un vaso di fiori.

Timo crescente sul davanzale

Timo crescente sul davanzale

Coltivando il timo a casa, non solo puoi avere sempre a portata di mano un condimento originale, ma anche una brillante decorazione decorativa della stanza..

  • Il terreno in cui si prevede di piantare il timo deve essere alcalino o neutro, aggiungere drenaggio, sabbia e torba.
  • Il vaso o contenitore deve essere abbastanza grande per il corretto e completo sviluppo dell’apparato radicale della pianta..
  • Coprire il contenitore con pellicola trasparente per creare un effetto serra.
  • La stanza dovrebbe essere ventilata per fornire aria fresca alle giovani piante.
  • I dispositivi di riscaldamento e i sistemi di riscaldamento asciugano molto l’aria, quindi è molto importante spruzzare periodicamente i germogli di timo da un flacone spray e ridurre la temperatura nella stanza..
  • Puoi coltivare il timo a casa tutto l’anno. Tutto ciò di cui hai bisogno è un davanzale soleggiato o una loggia ben isolata.

Il timo o il timo è un ottimo vicino per altre piante ornamentali. Con la corretta organizzazione del processo di semina e cura di una pianta come il timo, il risultato non richiederà molto tempo. A volte, già nel primo anno, un favoloso tappeto di fiori dal bianco alle aste sarà in grado di decorare l’area ricreativa e l’area intorno alla casa. Fiori bianchi, rosa e viola, un aroma unico delizierà sia i padroni di casa che i loro ospiti. Il timo è particolarmente amato perché fiorisce per tutta l’estate e le aiuole, gli scivoli alpini sono attraenti per tutta l’estate.